APOLOGIA DEL SOLE – Sol Invictus : BREVE STORIA DEL PERIODO SOLSTIZIALE INVERNALE

In questo saggio sono illustrati le tappe e gli ambienti culturali attraverso cui si è realizzata la trasmissione in Occidente della saggezza religiosa orientale, dal travaso della sapienza greca ai sincretismi dell’armonia universale propria del taoismo. Un approfondimento di carattere storico e antropologico sulle più importanti questioni religiose, in particolare su quella romana, dove il Sol Invictus ha un posto di rilievo sia nell’ultima fase delle credenze religiose dell’impero romano, sia dal punto di vista politico, determinando l’ascesa imperiale di Costantino il Grande. Il fatto poi che la religione mitraica (il dio Mithras importato dalla Siria) si sia inserita nel nascente cristianesimo, ha alimentato la mia curiosità con il desiderio di diffondere al meglio ciò che è sempre stato occultato, cioè che il Dio cristiano non è altro che una sovrapposizione del dio Mithras. Sono rivisitate, inoltre, le tappe e gli ambienti culturali attraverso cui si è realizzata la trasmissione in Occidente della saggezza religiosa orientale, dal travaso della sapienza greca ai sincretismi dell’armonia universale propria del taoismo. I riferimenti iniziali alla misura del tempo, il calendario degli esseni, i rotoli di Qumran, sono premesse essenziali per comprendere come i solstizi, e in particolare il solstizio d’inverno, abbiano determinato la teologia delle festività ad essi connesse. Leggende e folclore arricchiscono il contesto e soddisfano la curiosità del lettore.

INDICE
Presentazione
Prefazione
IL CALENDARIO
Pag. 1 – Definizioni, Storia, Aritmetica
“ 2 – Dionigi il Piccolo
“ 5 – L’inizio della serie dei numeri
“ 6 – L’anno zero
“ 8 – La misura del tempo
“ 9 – I Solstizi
“ 11 – Il Solstizio d’inverno
“ 14 – Entriamo nel merito
“ 15 – Il Calendario degli Esseni e i rotoli di Qumran
“ 16 – Qumran – Nag Hammadi
“ 19 – Yeshua, Kristos ovvero “Unto”
“ 24 – J. A. Ratzinger – «Le ricostruzioni di Gesù sempre più contrastanti»
I CULTI MISTERICI
“ 27 – Sorprendenti similitudini
“ 34 – Iside Osiride e Horus
“ 37 – Il Tempio di Iside e Se rapide a Verona
“ 39 – Chi era Stefano ?
“ 41 – Sincretismo
“ 43 – Le famiglie divine
“ 45 – Zoroastrismo
ANALISI DEL PERIODO SOLSTIZIALE
INVERNALE
“ 47 – L’Avvento (Adventus)
“ 48 – Il vescovo Nicola di Myra
“ 52 – L’episcopello (episcopellus)
“ 55 – In Spagna
“ 57 – Santa Lucia
SATURNALIA
“ 63 – I Saturnali 17 – 23 dicembre
“ 66 – Larentalia
“ 67 – La tombola
IL SOLSTIZIO
“ 70 – Estate e Inverno
“ 71 – Il Solstizio iniziò ad essere celebrato dai nostri antenati
“ 76 – 21 dicembre Solstizio d’Inverno
“ 79 – Come la corona di Mithra divenne l’aureola di Gesù
“CONFERMA”
“ 83 – J. A. Ratzinger 265° papa della chiesa cattolica
“ 85 – Il lato oscuro dell’Impero romano
“ 87 – Il Mitreo di San Clemente a Roma
“ 91 – Mitraismo e cristianesimo
“ 94 – Una setta dell’ebraismo
“ 96 – L’unità religiosa romana
“ 100 – Il cambiamento
“ 102 – La grotta sacra
SOL INVICTUS
“ 106 – Il Cristo-Sole e la sua festa
“ 108 – 25 dicembre, nascita del Sole e nascita di Gesù.
“ 113 – La simbologia solare resiste
“ 117 – Riepilogo cronologico degli eventi natalizi
“ 118 – Riassumendo
L’ALBERO DI NATALE
“ 120 – Cristo-Albero della vita
“ 121 – Il dio Attis
“ 121 – La Gran Madre della Natura Cibele e Attis il suo
compagno
“ 122 – Raccontiamo il Mito
“ 123 – Il santuario di Montevergine
“ 125 – I natali dell’abete
“ 129 – Il ciocco
“ 130 – Il vischio e il dio Yule
IL PRESEPIO
“ 131 – La nascita delle divinità nella mitologia
“ 135 – La grotta cristiana
“ 139 – Legenda Major ( X, 7) – Rappresentazione vivente
“ 139 – Sigillaria
“ 140 – I Lari
“ 141 – Il Capodanno
“ 143 – La Befana – Epifania
“ 146 – Pasquella…canti
“ 148 – I Re Magi
“ 153 – Le lenticchie
LEGGENDE E FOLKLORE
“ 156 – Sant’Antonio abate e i suoi misteri
“ 160 – Santa Brigida
“ 161 – La Candelora
“ 165 – I Lupercali
“ 170 – Natale festa di tutti
RIEPILOGO
“ 172 – Il 25 dicembre è quindi il giorno della rinascita della luce, il Natale.
Una data sicuramente importante, visto che sembra abbia dato il “Natale”a molti dèi.